ADAS Saluzzo FIDAS -Associazione Donatori Autonomi del Sangue di Saluzzo e le sue Valli

Chi dona il sangue dona la vita

IMG_0973-29-03-19-10-34È già passata una settimana da quando siamo tornati dal XX Meeting Nazionale Giovani FIDAS a Torino, ma è sempre difficile riuscire a scrivere a caldo tutte le emozioni e conoscenze apprese in tre concentratissimi giorni.

Alcuni di noi erano già veterani, per altri invece è stato il primo tuffo in un evento nazionale, ma tutti siamo concordi nel dire, come dice Simone, che “riuscire a trovare così tante idee condivise ed argomenti su cui discutere con giovani che magari vengono dall’altra parte d’Italia” sia a dir poco stupefacente.

Si poteva chiaramente respirare la forza e la freschezza dei giovani, che anche se separati da chilometri di distanza si uniscono con fili rossi e si muovono come un’unità, promuovendo con consapevolezza un’azione che potrebbe sembrare banale ma molte volte non lo è: la donazione del sangue.

“Spesso pensiamo di avere accanto persone che ci sembrano tanto diverse da noi” dice Celeste “ma in realtà se sono in quello stesso posto è perché qualcosa in comune c’è, come la semplice e preziosa voglia di donare. A fare del bene non si è mai soli!”.

Continua Celeste: “il mio primo meeting FIDAS sicuramente lo ricorderò sempre con un sorriso e con tanto entusiasmo (…), non avrei mai pensato che superare la mia enorme paura degli aghi mi potesse regalare così tante emozioni ed esperienze positive!”.

Oltre a contenuti strettamente formativi abbiamo potuto sperimentare con laboratori in diversi luoghi del capoluogo piemontese come i canali di comunicazione dei giovani siano tra i più potenti di questo tempo, ed imparare ad usarli nel miglior modo possibile non potrebbe che aiutarci nell’attività quotidiana di promozione.

Speriamo che tutta questa energia raccolta ci aiuti a migliorare giorno per giorno nella nostra attività all’interno dell’associazione, e che ci renda capaci di trasmettere a nostra volta il valore dei nostri gesti anche alle nuove generazioni.

A presto!

Celeste, Gaia, Ileana, Lorenzo, Marta e Simone

Categories: ADAS-SALUZZO